Siate Uomini rispettosi, perché loro non sono SOLO Animali!

17 Gennaio 2019
Posted in Dai Social
17 Gennaio 2019 AIB

#savetheanimals 🐯 // NEWS

Perché nella vita (unica e sola) non si diventa Uomini? Perché semplicemente non si ha chiaramente ancora la visione di ciò che “si vorrebbe o potrebbefare da grandi. La via è incerta e, di conseguenza, anche il proprio obiettivo finale accreditato come crescita interiore e come valorizzazione dell’individuo all’interno dell’assieme globale.

Ne scaturiscono incertezze ed errori che plasmano carattere e spirito e che trasformano l’uomo in una crisalide che non diverrà mai farfalla.

Loro non sono così!

Nascono già adulti con la via già illuminata e scelta dalla Natura. L’istinto li guida con la consapevolezza che solo il fato avverso potrà terminarne il percorso stabilito.

Non deviano dal loro incedere per trasformarsi in angeli o demoni come facciamo noi, loro SONO e così tornano alla Terra.

Non possiedono il libero arbitrio, cancro che neppure gli Dei han voluto debellare, ma possiedono una coscienza oggettiva che ne definisce l’essenza e la specie. Noi, al contrario, ne siamo privi e pertanto siamo gli unici animali che non pensano di esserlo.

Basterebbero lacrime a rigare un “musoper infondere in loro il rispetto dovuto? Noi siamo cintura nera di produzione di “lucciconi” ma questi, sempre più spesso, assurgono al solo significato scientifico di protezione oculare.

Loro conoscono, terrore, sofferenza, fame, sete, vendetta, antipatia ma anche gioia, consolazione, sazietà, appagamento, clemenza, amicizia … AMORE.

Che cosa strana!?

Gli istinti, poi, sono i medesimi con la sola differenza che i loro sono alla luce del giorno mentre i nostri celati dalle oscurità della notte e dell’anima. Imprigionarli sempre di più ci ha ridotti schiavi dell’effimero e sempre più isolati, individualisti, malefici e ipocriti.

Ma si certo … è solo questione di superiorità razziale!!

Capaci di esprimersi in milioni di modi differenti con linguaggi e suoni da Cosmo interstellare, riescono persino a capirsi e interagire. Segnali inequivocabili che allertano, richiamano, condividono, uniscono, dividono e regolano la Natura. Noi però, siamo stati più bravi … abbiamo sviluppato la parola.

Solo gli Dei sanno quanto questa sia stata più letale di qualsiasi arma conosciuta!!

In definitiva, scendendo di qualche inappropriato scalino, sarebbe d’uopo il rispetto totale verso Animali e Natura perché, a ricordar bene, non vi è traccia della razza umana prima di quella animale.

Se non fosse stato per loro, nessuno sarebbe qui!!

Ma c’è del bene anche nell’Uomo quello elevato alla U maiuscola, ergo è plausibile credere nella Speranza. Il Mondo, per fortuna, non è fatto di sole azioni riprovevoli e deprecabili commesse da uomini con la u minuscola.

Loro non sterminano i propri simili, come l’uomo a perpetrato più e più volte, per puro diletto o a causa di vaneggianti convinzioni o, peggio, nel nome di un Dio che non esiste. Estinguersi, in Natura, significa scomparire dalla faccia della Terra per cause naturali, evoluzionistiche o per fame che, ineluttabilmente, porta alla deriva le specie meno forti e preparate.

Sembrerebbe, ad oggi, che la “razza superiore“, abbia imparato la lezione perché l’estinzione è da uomini con la u minuscola. Tuttavia il dubbio è lacerante.

Sarebbe decisamente sconveniente vestire nuovamente i panni dei famigerati assassini del secolo scorso o di quelli che la Storia annovera come grandi conquistatori. Più facile, lecito e indolore, agire a discapito di chi è ritenuto irrispettosamente un “oggetto” inferiore privo di sentimenti, passioni e virtù.

In fondo, si sprecano parole e lacrime.

Tuttavia, molti uomini si ergono ad eroici paladini per poi tornare, resi cechi da orrende ipocrisie, a fare sonni tranquilli narcotizzati dal possente Morfeo.

… perché in fondo … LORO sono SOLO Animali … vero!?

Foto @Adobe Stock

Gian Luca Partengo Photography

0/5 (0 Reviews)

Ultimo aggiornamento

, ,

AIB

Foto progetto di fotografie naturalistiche delle specie animali in via di estinzione. Aiuta AIB a salvarli perché l’estinzione è per sempre!

Sostieni. Dona. Condividi.

Sostieni il progetto, effettua una donazione, condividi e segui AIB su Facebook.

Senza Voi, AIB non
esisterebbe. Grazie!

Contact

Get Connected.

Vuoi ospitare AIB, organizzare un evento
acquistare le foto o semplicemente saperne di più?

CALL: +39 347.033.75.67

Contact
0/5 (0 Reviews)